Lumen_fortronic_2015_visual_half1600x800
Lumen_Fortronic_2015_Logo_negative

La luce, oggi, è sempre più dinamica, flessibile, intelligente e integrata rendendo possibili applicazioni un tempo impensabili.
Proprio le nuove tecnologie per lo smart e per lo human centric lighting saranno al centro del prossimo Lumen Fortronic.

Milano, 26 marzo 2015

Crowne Plaza Hotel

Promosso da Assodel (Associazione Nazionale Fornitori Elettronica) in collaborazione con il Consorzio Elint, Lumen Fortronic si propone di offrire una panoramica completa sul mondo della tecnologia LED, SSL (Solid State Lighting) e Wireless per una illuminazione “Human Centric”.

0
EDIZIONI DI SUCCESSO
0
OPERATORI DEL SETTORE
0
INTERVENTI SU TECNOLOGIA E MERCATO
0
EDUCATIONAL E WORKSHOP

Lumen Fortronic è l’evento di riferimento in Italia per il mercato di LED, OLED e della componentistica elettronica per il lighting e l’illuminazione “intelligente”. Il forum verticale sulle ultime tecnologie e soluzioni proposte dai produttori di componenti e sistemi di illuminazione.

Attraverso una serie di conferenze e workshop e un’area espositiva dedicata, l’evento verticale di una giornata passerà in rassegna le nuove frontiere della tecnologia LED e OLED: i materiali, le soluzioni di controllo e pilotaggio, gli strumenti di analisi, le interfacce e l’interconnessione, il thermal management, il wireless, la sensoristica, l’integrazione in sistemi di domotica e di building automation.

Si rivolge a a produttori “illuminotecnici”, progettisti, System integrator, Lighting Specialist, fornitori di “illuminotronica” e Buyer.

Tematiche dell'evento:

  • SSL

    Ultime tecnologie
    LED e OLED

  • Controllo

    Pilotaggio
    e controllo della luce

  • Benessere

    Human Centric Lighting
    e benessere dell’individuo

  • Smart Lighting

    Luce intelligente,
    wireless e domotica

  • Thermal Management

    Dissipazione
    e gestione del calore

  • Elettronica

    Componentistica
    per il lighting

Un ringraziamento a:

ags_120x60
acsel
altec120x60
arrow electronics
Bridgelux 120x60JPG
Casambi_120x60
codico
consystem
EBV Elekronik
eurotek_120x60
LOGO GIAKOVA OK - 120x60
GSO_120x60
Klemi
lgchem120x60
LG innotek_120x60
linear
linkengineering
melchioni
1_loghi_repe x web
MSC
myte_120x60
orvem
OSRAM_120x60
phoenix
REI_120X60 (1)
seoul
sge syscom
st_120x60
temas120x60
Welt
wurth
XICATO_120x60

 

A TUTTA LUCE

Partecipa a LUMEN FORTRONIC 2015

Se la tua azienda si occupa di tecnologia LED/SSL e vuoi prendere parte a  LUMEN FORTRONIC 2015, compila il form sottostante

Programma della Giornata

Il programma della giornata è in via di definizione ed è in costante aggiornamento

9.30: benvenuto e introduzione – Franco Musiari, Assodel

I Parte: Smart Solid State Lighting

Quando l’uomo diventa il primo beneficiario della illuminazione degli ambienti in cui vive, chi produce sistemi di illuminazione deve diventare più sensibile a come rispondere a queste nuove esigenze che coniugano il risparmio energetico al benessere di chi si muove negli ambienti illuminati.

09.40: Lo “Human Centric Lighting” inizia con la luce dei LED di nuova generazione - Ettore Fici, Bridgelux a cura di Melchioni

Un nuovo approccio “human centric” allo sviluppo di nuovi prodotti LED con una nuova attenzione ai colori ed alla loro percezione da parte dell’osservatore umano richiede insieme al CRI un nuovo indice – il Gamut Area Index (GAI) per meglio misurare come luce e colore sono percepiti. Il CRI fornisce una misura della consistenza nella resa dei colori ma l’occhio è anche sensibile alla saturazione dei colori, cosa che il GAI tiene in considerazione.

10.00: La luce perfetta per una giornata perfetta - Alessandra Biondi, Durable

Nel milione di anni che l’uomo ha camminato sulla terra i nostri occhi, il cervello e il corpo hanno imparato che cosa vuol dire uno spettro della luce perfetto per le nostre esigenze. I nostri comportamenti, il nostro benessere emotivo e le nostre interazioni dipendono dalla percezione di luce e colori.
La luce interagisce e condiziona i cicli vitali sonno/veglia, predispone al relax o stimola le prestazioni migliori …

10.20: How can multicolor emitters contribute to human centric lighting - Wojtek Cieplik, LED Engin a cura di Acsel Electronics

The lecture discusses various available multicolor emitter technologies, their potential contribution to the growing trend of human centric lighting and summarizes yet unfilled requirements which still stand before LED industry.

10.40: Un sistema smart parte da un 'light engine' intelligente - Giovanni Marafelli, Xicato a cura di Altec

L’integrazione di un pilotaggio capace di un ‘dimming’ dolcemente progressivo, di una gestione termica dinamica e di un sistema di diagnostica insieme alla particolare attenzione al colore e al suo mantenimento nel tempo rendono la soluzione proposta il migliore compromesso tra efficienza, costi e qualità della luce.

11.00: Visita area espositiva e coffee break

II Parte: Il Wireless fa il lighting più Smart

Per un lighting più intelligente serve una connessione che lo renda controllabile, anche da remoto.

11.30: Il futuro del controllo: intelligente e wireless - Paolo Bergamini, Harvard Engineering

Dalla analisi del mercato emerge che la maggioranza degli edifici è di vecchia concezione e che il grosso degli apparecchi illuminotecnici non è dotato di controllo. Per entrambi diventa necessario un ammodernamento! Nella presentazione vengono messi a confronto i metodi di controllo tradizionali e quelli wireless basati sul protocollo ZigBee e tutto l’ecosistema di supporto.

11.50: Lighting 2.0 : comunicazione e controllo con ST - Luca Salati, STMicroelectronics a cura di EBV Elektronik

Lighting 2.0 e’ accensione dei LED ma anche, e sempre di piu’, monitoraggio e regolazione rispetto all’ambiente circostante. Una piattaforma innovativa che si pone come base per sistemi intelligenti per streetlighting, illuminazione domestica e di edifici.

12.10: Tecnologie wireless per l’illuminotecnica: KNX/DMX, Zigbee, BlueTooth - Carlo Celi, Casambi a cura di Myte

Vengono illustrate le diverse caratteristiche tecniche delle principali tecnologie wireless impiegate nel settore illuminotecnico, confrontando prestazioni e limiti tecnici, installazione, architettura e costi.
Si approfondirà il confronto tra Zigbee e Blutooth Low Energy, i due protocolli che offrono i maggiori vantaggi per le applicazioni di illuminotecnica e, in particolare, verrà illustrata la soluzione Casambi basata su BlueTooth Low Energy.

12.30: Dust Networks : SmartMesh Embedded for Wireless Sensor Networks -Simone Angelici, Arrow Europe

SmartMesh IP,  soluzioni wireless embedded ad elevata affidabilità ed ultralow power. Lo SmartMesh IP nasce per compatibilità IP,  è basato sugli standard 6LoWPAN e IEEE 802.15.4e  e trova ampie applicazioni , soprattutto in ambito industrial, energy management e infrastructure.

13:00 Visita area espositiva e light lunch

Sessione pomeridiana: workshop ed educational a cura della aziende partecipanti

Sala Borromeo

14.00: Seoul Semiconductor presenta ACRICH3: Nuovi Moduli LED a 230V - Stefano Di Paolo, Seoul Semiconductor a cura di Melchioni

Seoul Semiconductor presenta i nuovi moduli Acrich3 a 220Vac orientati all’illuminazione delle aree industriali indoor e outdoor

14.45: Il thermal management in un sistema a LED a cura di Assodel

14.45: Introduzione – Franco Musiari, Assodel
La gestione termica nelle apparecchiature a LED è fondamentale per la vita dei LED e secondo alcuni analisti il peso del thermal management, in termini di costo, è 1/3 del totale sistema

15.00: Thermal Management delle diverse tipologie di circuiti stampati per LED – Serafino Pierpaolo, Serigroup a cura di Myte
Nuove tecnologie relative alla gestione del calore da essi sviluppati per una corretta prestazione sia luminosa che di durata.  a) Presentazione e comparazione materiali FR4 – FR4 alta conducibilità termica – IMS – circuiti flessibili; b) Nuove interfacce termiche saldo resistenti adesive e non.

15.20:  Heat Pipe: high performance thermal solutions – Franco Musiari, Assodel
An heat-pipe can be thought of as a super heat conductor which enables large amounts of energy to be transmitted with a minimal temperature gradient. In terms of thermal conductivity a heatpipe can exhibit a performance which exceeds  that of an equivalent sized component made from pure copper by over 1000 times.

15.35: Prototipazione virtuale di sistemi a LED: analisi degli effetti termici – Gianluca Lualdi, Cadlog
La creazione di prototipi virtuali di sistemi contenenti LED per illuminazione ha un’importanza sempre crescente nell’accelerare la fase di progettazione e nel ridurre i costi della fase di prototipazione fisica. In questa sessione mostreremo come le tecnologie di calcolo fluidodinamico (CFD) accoppiate alla modellazione 3D permettano una reale gestione della potenza (Thermal Management) ad esempio in apparati illuminotecnici e nel campo automotive.

15.55: La termografia applicata allo studio dell’illuminazione - Arrigo Massari,  RS COMPONENTS e Luca Meraviglia, Flir

Sala Sforza

14.15: Pilotare lampade e LED con soluzioni di ST – Ester Spitale, STMicroelectronics a cura di EBV Elektronik

  • DC/DC per LED – LED6000, LED6001, LED2000, LED5000 + Drivers for LED Panel
  • AC/DC per LED – HVLED807, HVLED815, HVLED001
  • Digital Power Conversion: STLUX

15.30: Comunicazione e Controllo nell’illuminazione – Francesco Furnari e Marco Sanfilippo, STMicroelectronics a cura di EBV Elektronik

  • Microcontrollori per applicazioni lighting
  • Comunicazione wired con tecnologia PLM
  • Comunicazione wireless SubGiga, BT e WiFi
  • Overview sulla Sensoristica
A&V elettronica rivista
citylife_100x50
compolux100x50
egazzette_100x50
Elettronica in rivista
IeCloud_fare_100x50
logo-farelettronica100x50
firmware100x50
Iluminotecnica100x50
Stampa
labview_100x50
logo LEDin
LPS100x50

Lumen Fortronic 2014 - 15 maggio, Milano

Il successo dell’evento verticale promosso da Assodel ha confermato il grande fermento che anima il mercato mondiale del lighting, dettato dall’avvento di soluzioni integrate in grado di coniugare luce a LED/OLED, controllo, building automation, all’insegna di sistemi semplici ed efficienti.

Tra le tematiche trattate

  • LED Technology: Status & RoadMap – hanno partecipato

Bridgelux con Ettore Fici
Citizen con Ruggero Gudese di Velco
Nichia con Tiziano Fegatelli di Welt Electronic
OSRAM con Gabriele Giaffreda
Seoul Semiconductor con Domenico Ballari di Acsel Electronics

  • Light+Building 2014: news and trends as seen by the experts
  • Thermal Management: problematiche e soluzioni della gestione termica nel SSL

Lumen Fortronic 2013 - 23 Maggio, Milano

Con oltre 450 operatori presenti, Lumen Fortronic si è confermato essere un imperdibile punto di riferimento per gli addetti ai settori dell’elettronica e dell’illuminotecnica.

Tra le tematiche trattate

  • Overview and Trends in LED Lighting Technologies -Siegfried Luger, Luger Research e LED Professional
  • Tunable White LED: una luce sintonizzabile alla applicazione e al momento – Gabriele Giaffreda, OSRAM Opto Semiconductors
  • La nuova frontiera dei LED-Array… per un ‘easy assembly’ - Ettore Fici, Bridgelux
  • LM80 e nuove frontiere per una vita ancor più lunga dei LED -
    Alessandro Afeltra, Nichia e Tiziano Fegatelli, Welt Electronic
  • OLED, una tecnologia che si sta consolidando Ruggero Gudese, Velco/LG Chem
  • Standards Zhaga per rendere intercambiabili le sorgenti con tecnologia a LED – Fausto Pedroni, U.L. International Italia

Lumen Fortronic 2012 - 29 Marzo, Milano

Con oltre 500 operatori presenti, Lumen Fortronic si è confermato essere il principale punto di riferimento per gli addetti ai settori dell’elettronica e dell’illuminotecnica. Il LED forum italiano ha saputo infatti richiamare l’interesse degli specialisti della luce: produttori e progettisti, ma anche architetti e lighting designer, interessati a capire e approfondire le evoluzioni del solid state lighting.

Nella nutrita sessione convegnistica, tra i vari argomenti, si è parlato di:

  • Tecnologia LED, scenari presenti e futuri – Bridgelux, Cree, Lumileds, Seoul Semiconductor e Sharp
  • Il Consorzio Zhaga – Making LED Light Source Interchangeable – UL
  • Design choices a luminaire manufacturer has to make on LED Light Engine – Philips Lighting OEM
  • Il pilotaggio di moduli LED, scelte strategiche: efficienza e affidabilità – MT Lights
  • Una vision verso il futuro del SSL: evoluzioni, standard, aspettative – Studio Quantis

Lumen Fortronic 2011 - 12 Maggio, Milano

Con oltre 650 operatori presenti, Lumen Fortronic si è confermato ancora una volta quale appuntamento irrinunciabile per la supply chain elettronica e illuminotecnica.

Tra i vari interventi dei convegni:

  • I LED come opportunità e prospettiva per il mondo del design - Studio Quantis
  • Illuminare gli ambienti plasmando gli spazi – Nadlec
  • LED, lighting design e visual confort in relazione ai criteri di ecocompatibilità – Simes
  • Illuminazione a LED: riferimenti normativi sulla sicurezza (elettrica, termica e meccanica) - CEI
  • Effetti della luce bianca sull’occhio umano – Istituto Galileo Ferraris
  • L’esperienza di Autostrade per l’Italia nell’illuminazione a LED delle Gallerie - Autostrade per l’Italia
  • Applicazioni stradali della tecnologia LED: mercato,opportunità , difficoltà . Quale futuro? Quale regolamentazione? – Detas Dleds
  • Ottimizzazione dell’ottica nello street lighting – Arianna LED
  • Progettare per il Solid State lighting: le sfide da superare – Torand Consulting
  • Pilotaggio LED: architetture, topologie e funzionalità – Linear Technology
  • Un mercato e una vision per servirlo – Arrow
  • Parametri chiave nella scelta di un fornitore di LED – Seoul Semiconductor
  • The Benefits of Led Lighting in Retail - Bridgelux Italia
  • PCB per applicazioni led: laminati ad alta dissipazione termica - Alba Elettronica